Monitoraggio della qualità dell'aria IoT

La qualità dell'aria può avere un impatto negativo sulla salute, quindi il suo monitoraggio è sempre più importante e diffuso. I requisiti normativi e i progressi tecnologici stanno inoltre aumentando l'interesse e l'uso del monitoraggio.

Cypress e Sensirion hanno collaborato a un progetto di esempio per il monitoraggio della qualità dell'aria IoT, che integra un processore PSoC 6 di Cypress con sensori di Sensirion per inviare i dati del sensore a un quadro comandi nel cloud.

Descrizione del progetto

Il progetto utilizza una scheda di valutazione CY8CKIT-062-WIFI-BT PSoC 6 per interrogare i sensori Sensirion via I2C e per connettersi al cloud. I sensori SGP, SPS e SHT di Sensirion sono usati per misurare le concentrazioni di VOC e di gas equivalente CO2, le concentrazioni di particelle, la temperatura e l'umidità. La piattaforma IoT open-source ThingsBoard è utilizzata per la visualizzazione dei dati del sensore su un quadro comandi. Tutti i dettagli del progetto, le istruzioni e il software sono documentati nel progetto di esempio Monitoraggio della qualità dell'aria IoT scaricabile da GitHub. Il software dimostrativo fornito con il progetto dovrebbe essere compatibile con la maggior parte dei dispositivi Cypress WICED SDK, ma potrebbe essere necessario modificare il codice di configurazione per adattarlo all'hardware.

Disponibilità su Digi-Key Electronics

ARDUINO SHIELD SGP30_SHTC1

Caratteristiche salienti dei prodotti correlati

Monitoraggio intelligente della qualità dell'aria di prossima generazione

Informazioni su questo autore

Image of Scott Raeker

Scott Raeker, Principal Applications Engineer presso Digi-Key Electronics, fa parte della società dal 2006, con la responsabilità primaria di assistere i clienti nell'ambito del wireless. Ha oltre 35 anni di esperienza nel settore dell'elettronica e ha conseguito una laurea in ingegneria elettrica presso la University of Minnesota. Nel tempo libero, Scott si diverte a sistemare la sua secolare casa di campagna.

More posts by Scott Raeker