Alla scoperta di nuovi prodotti: i trasduttori di TE Connectivity e i sensori di prossimità SICK

Digi-Key Electronics deve la sua fama ai componenti a livello scheda (componenti saldati direttamente su una scheda a circuiti stampati). Man mano che la nostra azienda cresceva, sono aumentati i prodotti "finiti", vale a dire pronti all'uso non appena estratti dalla scatola. Tenendo fede alla nostra missione originaria di proporre i ritrovati tecnologici più innovativi e all'avanguardia del momento, vi parlerò di sensori plug-and-play specifici per il settore dell'automazione industriale.

TE Connectivity sa quanto possa essere fastidioso avere un sensore cablato correttamente ma montato in un modo che rende impossibile leggere il display. È una situazione che può ritardare la lettura delle misurazioni e rallentare ogni processo. I trasduttori di pressione serie M5800, pensati per migliorare l'efficienza, dispongono di un display ruotabile. Tra le opzioni proposte vi è l'uscita di corrente o di tensione con un ampio intervallo di pressioni (fino a circa 1000 bar). Inoltre, sono resistenti alle intemperie (classificazione IP67), con un display a LED blu e un'impostazione intuitiva dello zero.

Il secondo prodotto che vi presento oggi è un sensore di prossimità di SICK. SICK è un produttore tedesco di sensori per macchine e di prodotti per l'automazione industriale. I sensori di prossimità a ultrasuoni serie UM30 offrono una distanza di rilevamento fino a circa 8 metri, impiegano un segnale da 80 kHz per il rilevamento di prossimità e possono essere utilizzati in cluster senza generare interferenze (assenza di diafonia). Anche questo è un prodotto pronto per l'uso, disponibile su digikey.com.

Grazie per averci seguito.

Informazioni su questo autore

Image of Randy Restle

Randall Restle, Vice President of Applications Engineering in Digi-Key Electronics, è responsabile della valutazione, progettazione e direzione di un team di esperti ingegneri applicativi, tecnici e dirigenti per indirizzare la strategia tecnica di Digi-Key volta a servire i clienti nella selezione e nell'uso di prodotti sviluppati con tecnologie avanzate. È giunto in Digi-Key nel 2011 dopo 35 anni di lavoro di ingegneria, nella progettazione di circuiti digitali e analogici, di schede a circuiti stampati e di software embedded.  Restle ha conseguito lauree BSEE, MS e MBA presso la University of Cincinnati. È inoltre un Senior Member di IEEE ed è stato un ingegnere professionista registrato nello stato dell'Ohio e un Certified Project Management Professional con il Project Management Institute. È detentetore di numerosi brevetti.

More posts by Randall Restle